Skip to content

Espropri per opere pubbliche: «Aggiornare i valori medi»

Confagricoltura Salerno chiede alla Provincia la convocazione della Commissione
Espropri per opere pubbliche: «Aggiornare i valori medi»

«Il valore dei terreni agricoli soggetti ad esproprio va aggiornato». A sostenerlo è il presidente provinciale di Confagricoltura Antonio Costantino, che ha inviato una lettera al presidente della Provincia di Salerno, Franco Alfieri, e al presidente della Commissione provinciale espropri Gioita Caiazzo. Oggetto della lettera è proprio la richiesta di convocazione della commissione per aggiornare i valori agricoli medi dell’intero territorio di competenza.

A sostegno di tale istanza, Costantino elenca  le principali opere pubbliche che interessano la provincia di Salerno, quali la costruzione della ferrovia alta velocità Salerno – Reggio Calabria; il prolungamento della metropolitana leggera fino all’aeroporto di Pontecagnano; l’ammodernamento della rete d’irrigazione della Piana del Sele; e le altre opere che potrebbero essere finanziate anche grazie ai fondi Pnrr. «Tenuto conto che i valori agricoli medi non vengono aggiornati dall’anno 2011 urge –  sottolinea Costantino – un aggiornamento al fine di addivenire ad un giusto ristoro per i proprietari e gli affittuari i cui fondi agricoli sono oggetto di espropri».

Leggi anche