Skip to content

Cane smarrito a Sarno si “arruola” in polizia

Gli agenti hanno rintracciato i proprietari grazie al microchip
Cane smarrito a Sarno si “arruola” in polizia

Il suo “umano” lo cercava dalla mattina. Era sparito, in casa non c’era, né c’era traccia di lui altrove. Ma la sua voglia di “arruolarsi” in polizia, ha permesso al suo padrone di riabbracciarlo. Protagonista del curioso episodio a lieto fine è un cane di razza Husky. È il pomeriggio di ieri e allo stadio Squitieri di Sarno c’e’ l’incontro di calcio tra Sarnese e Costa d’Amalfi. Durante il servizio di ordine pubblico, gli agenti del locale commissariato notano un quattrozampe dal pelo grigio che, un po’ disorientato, si aggira proprio accanto ai mezzi delle forze dell’ordine; anzi, il cane non si schioda da li’ e alla fine sale a bordo di uno di questi e si lascia avvicinare dagli agenti. Familiarizza, gioca, e li segue docilmente in commissariato, dove lo visita un veterinario, trovando il microchip. A quel punto è stato facile risalire al proprietario per restituirgli il cane.

Leggi anche