Skip to content

Morti all’ospedale di Scafati, denunciate Asl e Regione

di Alfonso Romano
L’esposto in Procura del sindaco Aliberti dopo il decesso di un 60enne
Morti all’ospedale di Scafati, denunciate Asl e Regione

Emergenza ambulanze e punto di primo soccorso dello “Scarlato” ancora chiuso: il sindaco di Scafati Pasquale Aliberti, dopo le critiche ad Asl e Regione Campania, passa alla vie legali. Il primo cittadino nella giornata di ieri ha presentato formale denuncia alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore nei confronti dell’Azienda sanitaria e i vertici di Palazzo Santa Lucia ipotizzando i reati di inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità e omicidio colposo.

La tragedia del 25 ottobre

L’azione giudiziaria è partita dopo la morte di un uomo per un malore e alla luce di un’ordinanza dello scorso 25 ottobre – firmata dopo il decesso di una concittadina scafatese all’esterno del presidio ospedaliero “Mauro Scarlato” – dove aveva intimato all’Asl Salerno e Regione Campania di istituire un Pronto Soccorso di primo livello ma soprattutto aumentare il numero delle autoambulanze con medici rianimatori nella città scafatese. Ma, a detta del primo cittadino, nulla di questo è avvenuto.

Leggi anche