Skip to content

Riattivate le fermate degli autobus sulla Statale 163 Amalfitana

L'Anas ha accettato la richiesta di sindaci e cittadini ma indicate alcune azioni da intraprendere
Riattivate le fermate degli autobus sulla Statale 163 Amalfitana

Riattivate le fermate degli autobus lungo la Statale 163 Amalfitana. L’ Anas ha accolto, in via provvisoria, la richiesta avanzata dalla Conferenza dei Sindaci, durante una specifica riunione tenutasi presso la Prefettura di Salerno anche alla presenza di istituzioni locali e forze dell’ordine.

La richiesta avanzata dai sindaci e dai cittadini della Costiera Amalfitana era quella di tenere in esercizio alcuni punti di fermata tra i territori comunali di Amalfi, Maiori, Cetara e Vietri sul Mare. Anas ha quindi chiesto alla società responsabile del trasporto, la Sita Sud, di intraprendere una serie di azioni finalizzate a garantire la sicurezza stradale e nel dettaglio, in particolare, ad apporre, sulla parte posteriore dei propri automezzi idonei pittogrammi con messaggio visivo del rispetto della distanza di sicurezza, del divieto di sorpasso e del messaggio di stop, oltre che di dotare l’interno degli autobus di indicazioni recanti il corretto comportamento che i passeggeri devono adottare durante le operazioni di discesa.

Ma è solo un primo passo perché sempre nel corso del tavolo prefettizio la Sita Sud si è impegnata a perfezionare, in via definitiva, l’iter tecnico-amministrativo (nel rispetto di quanto sancito dal vigente Codice della Strada), rispetto al quale Anas si è resa disponibile a effettuare sopralluoghi congiunti anche con le forze dell’ordine competenti sul territorio.

Leggi anche