Skip to content

Tumore al seno metastatico, aumentano le prospettive di vita

Oggi la Giornata Nazionale dedicata alla forma più grave di carcinoma mammario
Tumore al seno metastatico, aumentano le prospettive di vita

Con il tumore al seno si vive sempre di più. Lo dimostra una ricerca condotta dall’associazione nazionale Donne Operate al Seno, Europa Donna Italia, Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia e Fondazione IncontraDonna nell’ambito della Giornata Nazionale del Tumore al Seno Metastatico, giunta alla sua quarta edizione. In Italia sono infatti oltre 37mila le donne che vivono con carcinoma della mammella metastatico. Si tratta della forma più grave ed insidiosa della neoplasia.

Le richieste delle associazioni al ministro della Salute

Per l’occasione, le quattro associazioni hanno elaborato un documento indirizzato alle istituzioni sanitarie nazionali. Sono stati individuati sei punti d’intervento: percorsi dedicati e interdisciplinari (PDTA), supporto psiconcologico, rapidità nella richiesta di invalidità civile, accesso all’innovazione farmacologica con equa distribuzione fra le Regioni, piano nutrizionale dedicato, informazione e accesso ai trial clinici. Le pazienti chiedono al più presto un incontro con il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, per rendere operativi i sei punti previsti dal documento.

Leggi anche