Skip to content

Nuovo blitz interforze a Caivano: 400 operatori nel “Parco Verde”

Operazione ad "alto impatto" di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza
Nuovo blitz interforze a Caivano: 400 operatori nel “Parco Verde”

NAPOLI – È in corso, dalle prime luci dell’alba, un servizio ad “alto impatto” della polizia di stato, dell’arma dei carabinieri e della guardia di finanza all’interno del “Parco Verde” di Caivano e nelle località limitrofe. A darne notizia una nota dei carabinieri.

Un esercito “interforze” di 400 uomini

Un servizio strutturato che vede coinvolti oltre 400 operatori delle diverse forze dell’ordine, inclusi i reparti specializzati “come la Polizia Scientifica, le Unità Cinofile antidroga della Polizia di Stato, il Nucleo Cinofili antidroga e per la ricerca di armi dei Carabinieri, le Unità Cinofile antidroga e antiterrorismo della Guardia di Finanza, i Reparti del Gruppo di Castello di Cisterna, le SIO del Reggimento Campania, le API del Gruppo di Napoli, il Gruppo di Frattamaggiore nonché i reparti ATPI del Gruppo Pronto Impiego di Napoli, di Giugliano in Campania e di Torre Annunziata della Guardia di Finanza”.

“A testimonianza della presenza dello Stato”

A controllare dall’alto l’intera operazione un elicottero del Reparto Volo della Polizia di Stato e un elicottero della Sezione Aerea della Guardia di Finanza. L’operazione, conclude la nota dell’Arma, “a testimonianza della presenza dello Stato sul territorio”.

Leggi anche