regione in lutto

È morto l’ex presidente Antonio Fantini

NAPOLI. È morto a Napoli Antonio Fantini, esponente della Dc, poi Popolari Udeur, nonchè tra l’altro presidente della Regione Campania dal 1983 al 1989, negli anni del post terremoto del 1980....

NAPOLI. È morto a Napoli Antonio Fantini, esponente della Dc, poi Popolari Udeur, nonchè tra l’altro presidente della Regione Campania dal 1983 al 1989, negli anni del post terremoto del 1980. Cordoglio è stato espresso dal governatore della Campania, Stefano Caldoro, che si è detto vicino alla famiglia dell’onorevole Fantini.

«Ai familiari tutti ed agli affetti più cari esprimo il cordoglio mio personale e della intera Giunta», ha sottolineato il presidente della Regione Campania. «Antonio Fantini ha amministrato negli anni difficili del post terremoto con ampio consenso e con grande impegno», ha concluso Caldoro. Fantini è stato membro della Commissione per i trasporti e il turismo, della Delegazione per le relazioni con i paesi dell’America del Sud, della Commissione politica, della Commissione giuridica e per i diritti dei cittadini. Sino al 2009 ha ricoperto la carica di segretario regionale campano dei Popolari Udeur di Clemente Mastella. In tale veste, nel febbraio 2008 ha espulso dal partito i promotori della scissione dei Popolari Democratici.