Skip to content

Spaghetti alla marinara

di Antonella Petitti
Il primo piatto che onora il mare, anche quando non c’è
Spaghetti alla marinara

Negli spaghetti alla marinara, in genere, del mare c’è soltanto il nome. Esattamente come accade alla cugina pizza, la quale celebra qualcosa che non esiste in realtà. Ricetta classica di diverse regioni del meridione, la si ritrova anche in una versione che contempla l’utilizzo delle alici salate. È il piatto di riserva, sempre pronto quando non si ha molto su cui contare. Così con dei pomodorini freschi, delle olive e dei capperi, si risolvono pranzi e cene improvvise in pochissimi minuti. Alla seguente ricetta, se di gradimento, è possibile anche aggiungere una granella di noci alla fine.

Ecco la ricetta degli spaghetti alla marinara con le alici:

  • 400 g di spaghetti
  • 400 g di pomodorini freschi (perfetti i Datterini)
  • 4 filetti di alici salate
  • 300 g di olive miste (sia verdi che nere)
  • capperi sott’aceto o dissalati q.b.
  • aglio q.b.
  • prezzemolo fresco q.b.
  • olio evo e peperoncino q.b.

Procedimento

Far soffriggere l’olio evo e l’aglio in una padella, una volta dorato eliminare l’aglio. Aggiungere le alici e lasciarle andare per un paio di minuti, aggiungere i Datterini lavati e tagliati a metà. Aggiungere le olive denocciolate e i capperi. Cuocere a fuoco lento mentre l’acqua per cuocere la pasta arriva a bollore. Cuocere gli spaghetti, una volta al dente saltarli in padella ben scolati con un poco di peperoncino e di prezzemolo tagliato finemente.

Leggi anche