Skip to content

Frittatine con asparagi e pomodori

di Antonella Petitti
Perfette per una cena colorata e leggera
Frittatine con asparagi e pomodori

La primavera è esplosa e con essa sono arrivate in tavola le primizie di stagione. Colori più accesi e sapori più freschi, nei nuovi piatti di stagione fanno senz’altro capolino gli asparagi.

Quelli selvatici hanno un sapore più intenso, ma anche quelli coltivati si fanno apprezzare. Una delle ricette più amate in cui utilizzarli sono le frittatine.

L’idea originale è quella di concepirle in monoporzione, così da poterle utilizzare anche per un aperitivo in compagnia. Possono essere preparate tranquillamente con qualche ora di anticipo e conservate a temperatura ambiente, se si tratta di un tempo maggiore è meglio conservarle (una volta freddate) in frigorifero.

Ingredienti per le frittatine di primavera (da regolare in base al numero di persone e/o alla grandezza degli stampini)

  • 1 o 2 uova a testa
  • 2 asparagi a testa
  • 1 pomodorino a testa
  • Formaggio grattugiato q.b.
  • Pepe nero o bianco q.b.
  • Erba cipollina q.b.
  • Rucola q.b.

Lavorare le uova con il formaggio grattugiato e il pepe, alla fine aggiungere dell’erba cipollina fresca a pezzettini. Nel frattempo, riscaldare il forno oppure una padella antiaderente per omelette con i cerchi. Qualora sceglieste il forno oleate leggermente le formine, se non antiaderenti.

Cuocete le frittatine, prima di infornare (o cuocere in padella) adagiarvi un pomodorino tagliato a metà. Una volta pronte le frittatine servite in un vassoio centrale con della rucola e dei pomodorini freschi.

Ottime servite con del Parmigiano Reggiano a scaglie o qualche fetta di caciocavallo in accompagnamento. Nel calice da abbinare a uno spumante italiano, magari da uve di Greco.

Leggi anche