Skip to content

Zucca: alleata della salute. Facciamola gratinata!

di Antonella Petitti
Prodotto che caratterizza sia l’autunno che l’inverno, è un alimento ricco di vitamine e minerali
Zucca: alleata della salute. Facciamola gratinata!

Bisognerebbe pensare alla spesa, e di conseguenza alla preparazione del cibo, come ad una scelta di benessere. Mangiamo per sopravvivere e per piacere, ma è importante farlo con la consapevolezza di conoscere ciò che portiamo in tavola.

La zucca, prodotto che caratterizza sia l’autunno che l’inverno, è un alimento ricco di vitamine e minerali che offre molti benefici. Fonte notevole di vitamine A, C, B1, B2, B3 e B9, contiene calcio e vari tipi di carotenoidi, i quali agiscono come antiossidanti per l’organismo, oltre a ferro, magnesio, potassio e fosforo.

Favorisce la formazione dei globuli bianchi che aiutano a rafforzare il sistema immunitario e la produzione di enzimi riparatori. È un alimento ideale per chi vuole perdere peso in quanto contiene più del 90% di acqua, e la vitamina C aiuta a proteggere l’organismo.

Come preparare la zucca gratinata

Ingredienti per 4 persone

  • 800 gr di zucca già pulita
  • una decina di filetti di alici sott’olio
  • pepe ed olio evo q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.
  • pangrattato q.b.

Procedimento

Cominciate con il pulire la zucca eliminando sia i semi che la buccia. Tagliatela a pezzettini, non troppo grandi. È importante rispettare una certa uniformità nel taglio al fine di assicurarsi anche una cottura omogenea.

Ungete una pirofila da forno con dell’olio evo e adagiatevi la zucca. Sulla parte superiore spolverizzate con un poco di pepe nero a mulinello, evitate il sale vista la presenza delle alici.

Aggiungete anche le alici spezzettate su tutta la superficie. Continuate aggiungendo il formaggio grattugiato, anche il Pecorino andrà bene se amate i sapori forti, ed il pangrattato. Infornate a 170°-180° per una ventina di minuti e lasciate la funzione grill negli ultimi minuti per far formare la crosticina.

Buon Appetito!

Leggi anche