Skip to content

La BCC Monte Pruno dona un defibrillatore all’ASD Podistica Pollese

La BCC Monte Pruno dona un defibrillatore all’ASD Podistica Pollese

Presso la Sala Consiglio della Sede Amministrativa della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio, si è tenuta la consegna ufficiale all’ASD Podistica Pollese di un defibrillatore. La donazione ha visto la presenza del Vice-Direttore Generale della Banca Monte Pruno Cono Federico e del Presidente dell’ASD Podistica Pollese Rino Di Leo

Un’azione di forte sensibilità ed attenzione che l’istituto di credito cooperativo ha realizzato nei confronti della realtà sportiva del Vallo di Diano, la quale accoglie tra le sue fila corridori su strada e giovani atleti del territorio. Da sempre la BCC Monte Pruno ha considerato queste opere di mutualità di grande importanza per gestire le emergenze sanitarie che, nei luoghi dove si celebrano le gare, gli allenamenti o altro possono, purtroppo, accadere. A conferma di ciò, diverse sono state, negli anni, queste operazioni di donazione che la Banca Monte Pruno ha effettuato nel territorio di competenza a favore di istituzioni comunali, sportive e scolastiche.

«La collaborazione con la Podistica Pollese – ha affermato a margine il vicedirettore Generale Cono Federico – è una partnership consolidata che non si limita all’organizzazione di manifestazioni sportive, ma va al di là con progetti che mirano a favorire una partecipazione sicura alle attività sportive. Lo sport è un fondamento nella vita di tutti noi, ma non bisogna mai dimenticare che la prevenzione e le precauzioni devono avere sempre un posto imprescindibile. Questo defibrillatore che consegniamo nelle mani del Presidente Di Leo è l’ennesimo segnale chiaro e concreto della nostra vicinanza alla comunità».

Leggi anche