Skip to content

Presentata la Borsa di Studio “Enzo Polito” erogata dalla Fondazione Monte Pruno a favore dei giovani talenti

Presentata la Borsa di Studio “Enzo Polito” erogata dalla Fondazione Monte Pruno a favore dei giovani talenti

Si è svolto ieri 14 aprile, presso il Teatro Comunale “Mario Scarpetta”, nell’ambito della rassegna “Teatro in Sala”, la presentazione della Borsa di Studio “Enzo Polito” istituita dalla Fondazione Monte Pruno.  

Ad illustrare il progetto, insieme al moderatore della serata Pasquale Sorrentino, sono intervenuti il Presidente della Fondazione Monte Pruno Michele Albanese, Beppe Polito in rappresentanza della Famiglia Polito e, per l’Associazione I Ragazzi di San Rocco, Josefmari Biscotti. In rappresentanza della Bcc Monte Pruno era presente, altresì, il Presidente del Comitato Esecutivo Pierangelo De Siervi.

Prima della presentazione della borsa di studio, dopo il saluto del Sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, è stato consegnato il Premio “Campania Lucana, Lucania Campana Enzo Polito” ad Alessandra Barone, giornalista Rai e conduttrice del TG1, originaria di Polla. 

Il bando illustrato ai numerosi presenti in sala, prevede un concorso per l’assegnazione di una borsa di studio a copertura parziale o totale di una masterclass o di un corso altamente professionalizzante in una delle arti danza, musica, canto e teatro per approfondire gli studi e le conoscenze specifiche. 

La borsa di studio, del valore di 3.000,00 euro è destinata a studenti dai 18 ai 30, che si trovino iscritti a istituti riconosciuti dal Ministero riguardanti danza, musica, teatro (es. Conservatori, Accademia, ecc.) o laureati da non più di due anni agli stessi istituti ed in possesso di un certificato d’invalidità pari almeno al 40%. Per ottenere la borsa di studio necessitato i requisiti previsti dal bando pubblicato dall’Associazione San Rocco.

Il vincitore potrà richiedere la trasformazione della borsa di studio in un gettone di rimborso per eventuali visite mediche/interventi specialistici connessi al suo stato di salute.

Durante la serata, “i ragazzi di San Rocco” hanno deciso di rendere omaggio al Presidente Michele Albanese consegnandogli una targa ricordo e conferendogli il titolo di Socio Onorario della stessa associazione. Questo gesto simbolico è un riconoscimento del supporto e dell’impegno del Presidente Albanese verso l’associazione e dimostra il loro apprezzamento per la sua partecipazione e collaborazione. La nomina a Socio Onorario significa che il Presidente è considerato un membro speciale e di grande importanza per l’associazione, che lo accoglie con gratitudine e rispetto.

Il Presidente Michele Albanese a margine del riconoscimento ha dichiarato: “Sono profondamente onorato e grato per l’incarico di Socio Onorario conferitomi dall’associazione i ragazzi di San Rocco. Questo gesto di riconoscimento mi riempie di gioia e mi motiva ancora di più a continuare a sostenere le meravigliose iniziative e attività di questa associazione. Mi impegno a continuare a collaborare attivamente e a contribuire al miglioramento della comunità locale. Grazie di cuore per questa splendida opportunità. Sono sicuro che insieme possiamo fare grandi cose per il bene di tutti. Grazie.”

A conclusione di serata lo spettacolo in onore di Enzo Polito “Lucio e Lucio”

Leggi anche