Skip to content

Adotta uno scrittore: 4 partners supportano la visita dei bambini della Scuola Primaria di Atena Lucana al Salone del Libro di Torino

Adotta uno scrittore: 4 partners supportano la visita dei bambini della Scuola Primaria di Atena Lucana al Salone del Libro di Torino

Un’azione culturale e sociale di forte impatto a favore dei giovani alunni della Classe Quinta della Scuola Primaria di Atena Lucana (I.C. di Sala Consilina-Viscigliete) vede impegnati il Comune di Atena Lucana, Insieme Società Cooperativa Sociale ONLUS, la Banca Monte Pruno e l’Istituto Comprensivo Viscigliete.

Stamane, infatti, presso la Sala Consiglio della BCC Monte Pruno a Sant’Arsenio, è stata siglata l’intesa del progetto “Adotta uno scrittore”.

La Classe Quinta della Scuola Primaria di Atena Lucana (I.C. di Sala Consilina-Viscigliete) è stata selezionata proprio in questo progetto “Adotta uno scrittore”, promosso dal Salone Internazionale del Libro di Torino. L’iniziativa porta nelle classi di tutta Italia autori e autrici contemporanei per favorire l’incontro tra diverse esperienze, sensibilità, passioni e interessi. Per l’anno scolastico 2023/2024, il progetto del Salone Internazionale ha previsto 40 “adozioni” – da realizzare tra Piemonte, Liguria, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. Ad ogni classe selezionata viene affidato in adozione un autore o un’autrice: tutti i bambini della classe adottiva ricevono una copia del libro dell’autore o dell’autrice adottato/a e hanno la possibilità di incontrare quattro volte l’autore/autrice (sono previsti tre incontri in classe ed uno collettivo al Salone del Libro).

Il tema centrale è la lettura come piacere, come strumento di crescita e di comprensione di sé e del mondo. I libri sono il punto di partenza per stringere legami, scoprire complicità, coltivare un dialogo e parlare di storie: autori e autrici entrano nelle scuole per mostrare il lato vivo e dinamico dei libri.

La Classe Quinta della Scuola Primaria di Atena Lucana adotterà la scrittrice Giusi Quarenghi, specializzata in libri per l’infanzia e vincitrice nel 2006 del Premio Andersen, riconoscimento che premia ogni anno le migliori opere, gli autori, gli illustratori e le collane per bambini e ragazzi. 

L’autrice, inoltre, sarà ospite della Scuola nel mese di aprile.

Il progetto vedrà poi la sua conclusione il 13 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino. Tutte le scuole si daranno appuntamento al Salone 2024 per una giornata finale di condivisione e, per l’occasione, i bambini di Atena Lucana, accompagnati dalle insegnanti, porteranno in dono un articolo su Giusi Quarenghi e Adotta uno scrittore, da lasciare al Salone a testimonianza del risultato ottenuto come progetto.

Grazie all’intesa sottoscritta stamane i quattro partners faciliteranno la presenza dei bambini a Torino, sostenendo le spese di viaggio e di alloggio attraverso un’azione di collaborazione e rete tra istituzioni, scuola e famiglie. Hanno assicurato la loro presenza e vicinanza all’iniziativa, fermo restando la verifica degli impegni in quella data, anche il Direttore della Bcc Michele Albanese e la Dirigente Patrizia Giovanna Pagano. 

Alla firma sono intervenuti per il Comune di Atena Lucana l’Assessore Michelina Siciliano, per Insieme Società Cooperativa Sociale ONLUS il Presidente Alessia Monzillo, per la Banca Monte Pruno il Direttore Generale Michele Albanese e per l’Istituto Comprensivo Viscigliete la Dirigente Scolastica Patrizia Giovanna Pagano.

Leggi anche