Skip to content

Bcc Monte Pruno e Ragazzi di San Rocco, prosegue il sodalizio

Rinnovato l'accordo per promuovere arte e cultura, Albanese: «Sosteniamo le associazioni locali che si distinguono per serietà e passione»
Bcc Monte Pruno e Ragazzi di San Rocco, prosegue il sodalizio

La BCC Monte Pruno e l’associazione “I Ragazzi di San Rocco” hanno rinnovato, presso la sede amministrazione di Sant’Arsenio, la collaborazione finalizzazione a promuovere la cultura e l’arte. Già lo scorso anno l’intesa ha permesso di instaurare una costruttiva partnership avente come obiettivi la crescita culturale e sociale nella comunità, oltre che il sostegno ai giovani, vista la forte azione messa in campo dall’Associazione nei confronti delle giovani generazioni che si affacciano, ad esempio, al mondo del teatro e della comunicazione.

La firma

Durante la firma erano presenti, oltre ai componenti dell’Associazione “I Ragazzi di San Rocco”, il loro presidente Franco Freda, il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, il Direttore Generale della BCC Monte Pruno Michele Albanese, il responsabile della segreteria di direzione Antonio Mastrandrea ed alcuni ragazzi in rappresentanza di “Radio Lasagne Verdi“. Oltre ai rappresentanti degli Enti coinvolti, hanno contribuito ai lavori con i loro interventi Carlo Maucioni e Josefhmari Biscotti, sempre dell’associazione “I Ragazzi di San Rocco”.

I progetti

Tra i principali progetti culturali promossi vi è anche la rassegna nazionale di arti performative Teatro in Sala, giunta alla XXVII edizione, che si svolge presso il Teatro Comunale “Mario Scarpetta”. La rassegna ha avuto una significativa evoluzione nell’arco delle ultime edizioni, nel segno dell’apertura a tutte le discipline artistiche ed espressive e della comunicazione. Dal 18 febbraio e per tre domeniche consecutive, Teatro in Sala ospita il teatro di prosa delle compagnie che concorrono al premio assoluto per il miglior spettacolo in rassegna, secondo il qualificato giudizio di un’autorevole giuria di esperti. Uno dei momenti clou della XVII edizione di Teatro in Sala sarà l’evento del 14 aprile, che rientra nella collaborazione tra la Banca e associazione “I Ragazzi di San Rocco”: il Premio dedicato alla memoria di Enzo Polito.

Le parole del dg

L’impegno della Banca – ha affermato Albanese – conferma la volontà di dare sostegno alla comunità di riferimento anche attraverso la vicinanza ad associazioni locali, come I Ragazzi di San Rocco, che da sempre si distinguono per serietà, passione e qualità delle iniziative. Queste realtà vanno incentivate perché arricchiscono la società civile e danno occasioni di crescita e svago nei confronti anche dei più giovani. Siamo soddisfatti di aver costruito questa collaborazione e per i risultati raggiunti, ma sono sicuro che, nel tempo, riusciremo a fare, grazie a loro, sempre meglio e di più”.

Leggi anche