Skip to content

La Banca Monte Pruno premia le migliori filiali

Contest e approfondimento sui principali risultati dell'esercizio 2023 alla sede di Sant'Arsenio
La Banca Monte Pruno premia le migliori filiali

Presso la Sala Cultura della sede amministrativa di Sant’Arsenio, nel tardo pomeriggio di ieri, si è tenuta la cerimonia di premiazione delle filiali della BCC Monte Pruno che hanno realizzato i migliori risultati durante l’esercizio 2023.

Il bilancio

Una serata di riconoscimenti ma anche di analisi e approfondimento su quelli che sono stati i dati dell’ultimo bilancio, con un focus sulle opportunità di mercato nell’ambito della comunità di riferimento. Durante l’incontro, coordinati ed introdotti dal Responsabile della Segreteria di Direzione Antonio Mastrandrea, sono intervenuti il Presidente del Consiglio di Amministrazione Anna Miscia, il Vice-Direttore Generale Cono Federico ed il Direttore Generale Michele Albanese.

I saluti di Miscia

Nei suoi saluti iniziali il Presidente Anna Miscia si è complimentata, a nome dell’intero Consiglio di Amministrazione, con tutti i dipendenti dell’istituto di credito cooperativo per il lavoro e l’impegno messo in campo in un anno complesso che ha riservato grande soddisfazioni per tutti.

L’intervento di Federico

L’intervento del Vice-Direttore Generale Cono Federico ha messo in evidenza i dati della Banca, sottolineando gli ottimi risultati conseguiti nel bilancio 2023, associati all’importante notizia della conferma, per il terzo anno consecutivo, da parte dell’Atlante delle Banche di Milano Finanza, del riconoscimento di miglior Banca della Campania. Il Vice-Direttore Generale ha presentato i dati di produzione delle singole filiali e delle aree territoriali, dando anche interessanti spunti di analisi sui valori dei singoli comuni dove opera la Banca per dare slancio alle iniziative commerciali ed accrescere, ancora di più, le quote di mercato.

Le conclusioni di Albanese

Ha chiuso i lavori il Direttore Generale Michele Albanese il quale, con emozione, ha aperto il suo intervento comunicando tutta la sua soddisfazione e felicità per il momento vissuto dalla Banca, i risultati raggiunti e la grande serenità che vive tutto il team della Banca. Nel suo intervento il Direttore Generale ha messo in luce quelli che, secondo lui, sono i segreti del successo di una realtà bancaria, partita da un piccolo paese dell’entroterra salernitano come Roscigno, che nessuno poteva immaginare avrebbe raggiunto livelli così prestigiosi nel panorama bancario.

I valori

Il Direttore ha rimarcato ai presenti come gli importanti risultati sono stati raggiunti grazie al lavoro di tutti e ad alcuni valori fondamentali come la passione, l’abnegazione, l’ascolto, la riconoscenza ed il senso di appartenenza verso la comunità. Non ultimo, il valore più importante per ottenere un successo sicuro, non solo nel lavoro: l’umiltà. Non è mancato un richiamo alle difficoltà vissute ed alla forte responsabilità che hanno guidato l’azione della Banca sia nell’impegnativo percorso post fusione con la consorella di Fisciano sia nell’avvio del Gruppo Bancario: sfide complesse e tanti ostacoli superati con l’impegno e la dedizione, lavorando duramente ogni giorno, concentrando le forze sugli obiettivi e cercando sempre di dare il massimo.

I riconoscimenti

Conclusi gli interventi si è passata alla premiazione del Contest Filiali Banca Monte Pruno 2023 attraverso i riconoscimenti “Best Banca Monte Pruno 2023” e “Best Performer 2023 per Raccolta/Impieghi”. La graduatoria generale dell’andamento complessivo delle Filiali ha visto il seguente podio per il Contest “Best Monte Pruno 2023”: primo posto, per il secondo anno consecutivo, per la Filiale di Padula seguita dalla Filiale di Vallo della Lucania e da quella di Fisciano. Riconoscimenti “Best Performer 2023” ricevuti, invece, dalle Filiali di Padula (per la crescita dei depositi) e da quella di Montoro (per i finanziamenti). Premi e applausi per le suddette filiali, rappresentate dai Preposti

Leggi anche