Arrestato dirigente dell'Asl Napoli 3

E' accusato di concussione a danno di un albergatore della penisola sorrentina: per sanare eventuali irregolarità scoperte in una ispezione, gli avrebbe chiesto 2.000 euro e l'assunzione di una persona, oltre a imporgli il noleggio di un minivan di sua proprietà. Il 5 agosto è stato arrestato in flagranza un dirigente dell'Asl 3 Napoli, responsabile dell'unità operativa prevenzione collettiva 55 di Ercolano. A incastrarlo la denuncia della vittima alla guardia di finanza della tenenza di Massa Lubrense, coordinata dal pm di turno della procura di Torre Annunziata. Le fiamme gialle hanno monitorato l'incontro concordato dal dirigente per la consegna del denaro e lo hanno fermato: l'uomo è stato condotto nel carcere di Poggioreale (a cura di Gianmaria Roberti). LEGGI: Arrestato per concussione un dirigente dell'Asl Napoli 3