SERIE D

È un’Ebolitana scatenata, acquisti e nuovi dirigenti

Dopo Imparato il ds Taglianetti ha tesserato Padovano ed è in arrivo un ex del Napoli

EBOLI - Forte la passione per l’Ebolitana sia negli attuali dirigenti che nei quindici imprenditori del territorio pronti a rafforzare la società con un piano quinquennale in grado di far approdare il club in serie C. Intanto è frenetica l’attività del direttore generale Damiano Bruno e del direttore sportivo Ramon Taglianetti per consegnare nelle mani dell’allenatore Alfonso Pepe un organico in grado di raggiungere in anticipo oltre che senza patemi il traguardo della salvezza. Nelle prossime ore sarà ufficializzato il tesseramento di un difensore centrale, ex Napoli, che rafforzerà il reparto arretrato dopo l’innesto del terzino destro Carmine Padovano, già alla Cavese e con un lungo trascorso nel settore giovanile della Juve Stabia. Mentre nei giorni scorsi era stato tesserato dall’Ebolitana il difensore Raffaele Imparato, 31enne con una vasta esperienza e che lo scorso anno giocava con il Perugia di Bucchi. Chiari indizi della volontà da parte della società, i cui rappresentanti lunedì scorso si sono incontrati con il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, alla presenza del presidente onorario Fausto Vecchio, e un gruppo di imprenditori che hanno rappresentato la concreta volontà di supportare il sodalizio non solo nell’attuale campionato di serie D ma anche per un progetto che nei prossimi cinque anni prevede la partecipazione ai campionati pofessionistici, di salvare l’attuale categoria per poi puntare a risultati tanto attesi dalla tifoseria. Per questo il direttore sportivo Taglianetti è impegnato nel ridisegnare la rosa della prima squadra dopo le uscite di Spicuzza, Landolfi, Scognamiglio, Ciotti, Lopetrone, Gagliardo, Todino e Abbate. Anche dopo la chiusura odierna del mercato che, in realtà, per gli svincolati si riapre permettendo a chi lo vorrà, e l’Ebolitana è tra questi, di migliorare il tasso tecnico della squadra. Buon viatico in occasione della trasferta di domenica ad Ercolano contro i granata di mister Squillante.

Afn