LA MANIFESTAZIONE

Italian Sport Awards: i grandi del calcio all'ombra dei Templi di Paestum

CAPACCIO PAESTUM - Spettacolo ed emozioni al Mec Hotel di Paestum dove lunedì sera si è tenuta la settima edizione degli "Italian Sport Awards". La manifestazione, ideata dal giornalista Donato Alfani, ha visto la partecipazione di calciatori, dirigenti e altri protagonisti del calcio italiano dalla serie A alla serie B. Evento patrocinato dal Coni e dalla Figc nato con l'idea di celebrare i protagonisti sportivi della stagoione passata. Premiati tanti volti noti, dallo storico allenatore e dirigente Picchio De Sisti (premio alla carriera) all'arbitro emergente Gianluca Manganiello. Premiati anche alcuni volti noti della Salernitana: Massimo Coda, ora al Benevento, per il gol contro la Spal e Riccardo Bocalon come miglior giocatore della terza serie (quando era all'Alessandria). Riconoscimento anche per l'assistente arbitrale della sezione di Nocera Inferiore Lorenzo Abagnara e l'addetto stampa della Paganese Lorenzo Ansaldi. Presente inoltre il direttore sportivo della Nocerina, Alessandro Battisti. Nel corso della serata spazio anche all'intrattenimento col cabaret di Enzo Guariglia e l'esibizione della cantautrice Linda Andresano, della musicista Daniela Somma e dell'insegnante di danza e coreografa Stefania Fuschini. Luca Esposito