Sapri

Spettacoli, teatro, cinema ma anche tanta musica. Dopo quasi 20 anni lo storico cine-teatro Ferrari di Sapri riapre i battenti e lo fa in grande stile. Il carnet di eventi è stato presentato nel...

Spettacoli, teatro, cinema ma anche tanta musica. Dopo quasi 20 anni lo storico cine-teatro Ferrari di Sapri riapre i battenti e lo fa in grande stile. Il carnet di eventi è stato presentato nel corso di una conferenza stampa alla presenza, oltre che del sindaco Del Medico, di Fabrizio Mantova della società Graficamente, che gestisce le attività della struttura di 500 posti a sedere, Enzo Amato, presidente dell’associazione “Domenico Scarlatti” e Salvatore Sperandeo dell’associazione “Teatro Comico Napoletano!”. Il via con il teatro leggero: giovedì 22 (alle ore 21) la commedia, per la regia di Vincenzo Salemme, “Bello di Papà” con protagonista Biagio Izzo. Nel carnet di eventi, fino al prossimo marzo, il Ferrari ospiterà, tra gli altri, Sergio Assisi, Carlo Buccirosso e Lina Sastri. In via di definizione il programma delle proiezioni cinematografiche previste per venerdì 23 dicembre. La grande novità è il ritorno dell’opera lirica (esordio con “La Traviata”) e dei grandi concerti di musica classica, con il “battesimo” in salsa napoletana, mercoledì 28 dicembre, assieme alla grande Katia Ricciarelli accompagnata dal maestro Espedito De Marino. Infoline, abbonamenti e prevendite: 0973.392711 – 0973.296231 – 339.8794477. (v. s.)