L'APPUNTAMENTO

Gli Avion Travel e De Silva star a “Segreti d’Autore” 

Una serata imperdibile. Prima l’incontro con il noto scrittore, poi il concerto

SESSA CILENTO. Parole e note animano, questa sera, il suggestivo borgo di Valle, sede del festival Segreti d’autore. L’avvocato Malinconico, celebre personaggio nato dalla penna dello scrittore Diego De Silva, inaugura alle ore 21 il penultimo appuntamento con la kermesse per poi cedere spazio, alle 21,30, al concerto della “piccola orchestra” degli Avion Travel. Questa sera Diego De Silva presenta “Divorziare con stile”, il suo ultimo romanzo edito da Einaudi che vede come protagonista ancor lui, Vincenzo Malinconico, fortunato personaggio di numerosi romanzi dell’autore, “un uomo sensibile che cerca di nascondere la sua vulnerabilità”. Questa volta Malinconico è alle prese con due ordini di eventi: il risarcimento del naso di un suo quasi-zio, e la causa di separazione della sensualissima Veronica Starace Tarallo accusata dal marito di tradimento virtuale. A seguire la settecentesca facciata di Palazzo Coppola diviene suggestiva scenografia per gli Avion Travel ed il loro ReTour. Il concerto che riunisce nel 2014 la formazione storica della band casertana a quasi dieci anni dall’ultimo tour insieme, spiegano i musicisti: «è un piccolo ritorno condotto senza enfasi e celebrazioni, è la verifica di un'idea di canzoni che ambiscono a durare, non perché hanno scalato le classifiche, ma perché serbano in sé il desiderio e la presunzione di essere sempre attuali, smuovere il cuore e il pensiero, provocare un'assemblea di sensazioni e senso». Dopo la scomparsa prematura del grande chitarrista Fausto Mesolella, il 30 marzo di quest’anno, i suoi compagni ed amici di sempre decidono di proseguire: «Onorare la memoria di Fausto - raccontano gli Avion Travel - significa per noi restituire l’immagine che di sé egli dava come artista nelle sue canzoni. Da qui la necessità di frequentare il nostro comune repertorio e fondarne uno nuovo lì dove con lui ci siamo interrotti.» Ingresso libero.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.