Risotto ai carciofi bianchi

AULETTA

Bianco Tanagro, è conto alla rovescia

Gli ultimi apppuntamenti dell’ottava edizione della manifestazione di Auletta

AULETTA. Proseguono con grande entusiasmo le attività dell’intenso programma dell’ottava edizione di Bianco Tanagro che si conclude domani. L’evento, ideato e sostenuto dalla Pro Loco di Auletta, è nato nel 2010 con il desiderio di dare nuovo stimolo all’antica produzione locale di carciofi bianchi. Una varietà particolarmente dolce e tenera, che si differenzia moltissimo dai carciofi normalmente in commercio. Si racconta sia stato Carlo V, di ritorno da un viaggio in Sicilia nel 1535, ad aver fatto dono alla popolazione locale di questo ortaggio. Per conoscerlo meglio, scoprire le tante declinazioni a tavola, Bianco Tanagro è un’occasione unica. Oggi i mercatini con i prodotti tipici della terra e dell’artigianato apriranno alle ore 10, nel frattempo durante la mattinata si inseguiranno diversi appuntamenti: la presentazione dell’ultimo libro di Enzo Landolfi, il laboratorio sulla pasta a cura degli chef dei grani Vito De Vita ed Helga Liberto, la presentazione del flayer sul fagiolo Tondino bianco di Auletta ed il raduno di moto ed auto d’epoca a cura del Club Cinquecento Vallo di Diano. Il pomeriggio si aprirà con la presentazione della guida turistica “Auletta il paese del Buon Vivere” alle ore 17 e la premiazione del concorso grafico per le scolaresche “Il carciofo bianco a colori”.
Alle ore 19, nelle sale del Complesso Monumentale dello Jesus, il consueto appuntamento con le Tabernae Parlanti: chiacchiere e riflessioni su cibo e tradizioni culinarie con i fornelli accesi. Protagonista dello show cooking lo chef Alessandro Feo del Rumi Restaurant di Ascea, il quale preparerà il piatto che ha scelto di inserire nel libro ricettario “A tavola col guerriero”. Seguirà la degustazione a cura del maestro pasticcere Emilio Soldivieri, il quale presenterà i suoi bignè con crema ai carciofi bianchi. Nel salotto saranno ospiti anche il presidente del Consorzio Eccelse Fucine Carlo Gargiulo, ed il sommelier Andrea Moscariello, presidente dell’Associazione Master Wine. Sarà quest’ultimo a gestire la Taberna Ebbra dove i vini campani diverranno accompagnatori eleganti dei piatti a base di carciofo. Per chiudere in festa questa terza giornata di Bianco Tanagro ad alcune esibizioni di artisti di strada seguirà il gruppo di musica popolare Lanternina Folk.