Il Tribunale di Salerno

LA SENTENZA

Vigili urbani picchiati sul lungomare di Salerno, condannati gli aggressori

I due imputati dovranno scontare, rispettivamente, sei e otto mesi di pena

SALERNO - Condannati i responsabili dell'aggressione dei vigili urbani di Salerno, avvenuta il 29 ottobre, sul lungomare Trieste.

Venerdì scorso, nell’udienza presieduta dal giudice Trivelli, è stata letta la sentenza che ha visto la condanna dei due imputati Saad Makarius e Draz Radwan, entrambi di nazionalità egiziana, rispettivamente alla pena di sei  e otto mesi per i reati di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale commessi nei confronti degli agenti intervenuti. I due opposero resistenza al momento dell'identificazione da parte dei caschi bianchi, in quanto precedentemente coinvolti in una rissa e in stato di ebbrezza.