minori 

«Subito i lavori per fronteggiare il problema degli allagamenti»

MINORI. La pioggia abbattutasi sul territorio comunale di Minori ha suscitato preoccupazione tra gli abitanti e nell’amministrazione comunale soprattutto per il considerevole aumento del livello...

MINORI. La pioggia abbattutasi sul territorio comunale di Minori ha suscitato preoccupazione tra gli abitanti e nell’amministrazione comunale soprattutto per il considerevole aumento del livello delle acque del torrente Rheginna Minor, questo a causa di una quantità cospicua di detriti provenienti dal Vallone Sambuca che si sono depositati nell’alveo del fiume. «Tale situazione costituisce grave pericolo per l’abitato di Minori – scrive il sindaco Andrea Reale – in quanto è possibile uno straripamento delle acque specie nel tratto lungo la via Pioppi. Inoltre, le acque meteoriche che recapitano nell’alveo che si estende al di sotto del corso Vittorio Emanuele hanno determinato una situazione di pericolo sull’arenile prospiciente il lungomare California dinanzi alla foce ove, nel recente passato, altri eventi meteomarini, verificatesi tra il 2016 e il 2017, hanno determinato la distruzione di un tratto delle spallette del precitato alveo la cui ricostruzione è ormai improcrastinabile».
Osservato speciale anche un altro corso d’acqua che attraversa il territorio comunale. «Anche le acque del vallone Annunziata – continua il sindaco – hanno invaso alcune strade comunali determinando l’allagamento del centro storico e dei locali terranei della casa comunale. Sono intervenuti tempestivamente il presidio di protezione civile della Millenium, i vigili urbani, i vigili del fuoco che prontamente hanno messo in sicurezza il centro storico e le vie del paese».
Intanto, nella vicina Maiori sono cominciati gli annunciati lavori di bonifica delle zone colpite dagli incendi. Da ieri mattina sono a lavoro, nei pressi del vallone Lama, gli uomini del nucleo comunale di Protezione civile di Maiori.
Salvatore Serio
©RIPRODUZIONE RISERVATA .