Nicola Pennasilico

LUTTO NELL'ARMA

Stroncato da un malore mentre va in caserma: carabiniere di Battipaglia muore a 43 anni

Inutili i tentativi di salvargli la vita, Nicola Pennasilico è deceduto a Roma

BATTIPAGLIA - Carabiniere stroncato da un malore mentre si reca in caserma. Non c'è stato nulla da fare per Nicola Pennasilico, il 43enne sergente maggiore originario di Battipaglia. L'uomo, attualmente in servizio a Roma, ha avvertito un malore ed è spirato nonostante i tentativi dei medici del 118 di salvargli la vita. Il carabiniere, sposato e padre di un bambino, non aveva mai interrotto i legami con la sua Battipaglia. Nella Piana del Sele, una volta diffusasi la notizia della sua morte, in tanti l'hanno ricordato come un bravo ragazzo sempre rispettoso della divisa che aveva deciso di indossare.