LA TRAGEDIA

Sparatoria in California, cinque morti in una scuola elementare

Tra le vittime ci sarebbe il killer. Numerosi feriti tra gli studenti

CALIFORNIA (Usa) - E' salito alla cifra di cinque morti il bilancio della sparatoria avvenuta questa mattina alle 8 (le 17 in Italia) nella località di Tehama County, nel nord della California. Diversi sono i feriti, tra cui alcuni bambini della scuola elementare Rancho Tehama, uno dei sette teatri della strage.

Almeno sette persone, tra cui tre studenti, sono state ricoverate negli ospedali locali. Non si hanno notizie sulla gravità delle ferite riportate. Tra le vittime vi sarebbe invece anche il killer, di cui non sono ancora state diffuse le generalità, abbattuto da due agenti di polizia intervenuti sul posto. Le autorità hanno riferito, secondo quanto riporta il canale Abc, che un adulto e un bambino sono stati colpiti mentre erano a bordo di un camion.

Il padre di uno degli alunni della scuola elementare ha raccontato invece che diversi colpi d'arma da fuoco hanno infranto i vetri delle finestre dell'istituto. Alcuni testimoni hanno riferito di un centinaio di colpi uditi. Al momento dell'attacco erano un centinaio gli alunni presenti all'interno. La scuola è stata poi chiusa. Il vice sceriffo della contea, Phil Johnston, ha dichiarato che sono cento gli agenti di rinforzo arrivati nella località dopo la sparatoria