OPERAZIONE ANTI INQUINAMENTO 

Sigilli a tre villaggi turistici di Pisciotta e Marina di Camerota 

 Il blitz della Guardia Costiera è scattato nella prima mattinata di ieri

CAMEROTA. Operazione anti inquinamento nel Cilento: tre villaggi turistici sequestrati. Il blitz della Guardia Costiera è scattato a Pisciotta e a Marina di Camerota. I guardiacoste, diretti dal tenente di vascello Giovanni Paolo Arcangeli, hanno eseguito 3 provvedimenti di sequestro preventivo disposti dal gip Sergio Marotta del tribunale di Vallo della Lucania. A Pisciotta sono finiti sotto sequestro i villaggi “Baia del Silenzio” e “Le Maree”; a Marina di Camerota il villaggio “Villamarina”. “I sequestri – hanno spiegato gli investigatori - sono scattati a seguito di una complessa attività investigativa in campo ambientale, finalizzata ad accertare il rispetto delle vigenti disposizioni di legge in materia di scarichi di acque reflue”.

Vincenzo Rubano
©RIPRODUZIONE RISERVATA .