LA RETATA

Sequestrati 160 chili di droga tra Napoli e Salerno

In manette Vincenzo Vitiello e Luigi Di Maio

SCAFATI - Sequestrati 160 chili di droga in due interventi dei carabinieri con due arresti tra Castellammare, Lettere e Scafati, nella zona vesuviana al confine tra le province di Napoli e Salerno. A Scafati 112 chili di hashish in panetti sono stati trovati durante una perquisizione nella cantina di Vincenzo Vitiello, 31 anni, già noto per reati contro il patrimonio e la persona e attualmente sottoposto all'affidamento in prova. All'arrivo dei militari, l'uomo si è dato alla fuga nei campi attorno alla sua abitazione, dov'è stato poco dopo catturato.

Il secondo intervento antidroga tra Lettere e Scafati, con l'arresto di Luigi Di Maio, un muratore di 30 anni, incensurato. La perquisizione della sua casa ha portato al sequestro di 5,1 grammi di marijuana e di materiale per il confezionamento, poi sul suo furgone in un'area privata di libero accesso sono stati scoperti chili di marijuana nascosti in buste bidoni e cassettine di vario genere.