IL CASO

Sarno, bambina nasce morta: familiari aggrediscono i medici

E' scattata l'inchiesta della Procura di Nocera Inferiore

SARNO - Nasce morta all'ospedale di Sarno e i familiari reagiscono aggredendo i medici dell'ospedale "Martiri del Villa Malta. L'episodio è accaduto ieri a Sarno dove si sono vissuti momenti di forte tensione dopo che i camici bianchi del nosocomio hanno avvertito i congiunti della partoriente che la bimba era nata morta. 

Sul posto, allertati dagli operatori sanitari, sono intervenuti gli agenti del locale Commissariato di Polizia. La famiglia, originaria e residente a San Valentino Torio, non ha retto alla tragedia ed è andata in escandescenza. La mamma e la bambina stavano bene ma poi all'improvviso la situazione è precipitata e i medici hanno deciso di far nascere la piccola con un taglio cesareo urgente. Subito è scattato il sequestro della cartella clinica e l'apertura di un fascicolo presso la Procura di Nocera Inferiore.