La droga sequestrata dai carabinieri

SCACCO ALLO SPACCIO

Presi con 18mila euro di droga nello zaino: ai domiciliari due giovani salernitani

I ragazzi residenti a Pontecagnano Faiano sono stati fermati dai carabinieri nella zona orientale del capoluogo

SALERNO - A Salerno, in Via Cupa Parisi, i carabinieri del Nucleo Investigativo del Provinciale di Salerno, nel corso di un servizio preventivo, procedeva al controllo di un’autovettura con a bordo due giovani, una ragazza C. M. del 1993 ed un ragazzo C. L. del 1999, entrambi di Pontecagnano Faiano. L’atteggiamento dei controllati insospettiva i militari operanti, tanto che uno dei ragazzi prelevava dall’abitacolo uno zaino che metteva a tracolla. Nel corso del controllo, si procedeva all’ispezione dello zaino nel cui interno erano custoditi due involucri confezionati con nastro da imballaggio di colore marrone contenenti, sostanze stupefacenti. Dagli esami quantitativi e qualitativi della sostanza rinvenuta, eseguiti da personale del Lass (Laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti) del Comando Provinciale dei carabinieri di Salerno, è stato accertato che i due involucri rinvenuti contenevano rispettivamente sostanze stupefacenti del tipo hashish e cocaina e precisamente: 10 panetti di hashish per un peso complessivo netto di 1 chilogrammo da potevano ricavarsi circa 5.000 dosi per un valore di circa 10.000 euro, 30 grammi di cocaina da cui sono ricavabili 160 dosi per un valore di circa 8mila euro.

Considerati i rilevanti quantitativi di sostanze stupefacenti rinvenuti, i due venivano dichiarati in stato di arresto ed entrambi venivano posti agli arresti domiciliari.