Pienone in città per Luci d'Artista

BOOM DI VISITATORI

Ponte dell'Immacolata, tutto esaurito a Salerno

Sold-out anche nell'hinterland tra Vietri sul Mare, Cava dei Tirreni, Pontecagnano e Battipaglia

SALERNO - Strutture ricettive al completo in Campania in occasione del ponte dell'Immacolata. Napoli si conferma regina delle prenotazioni con punte che vanno anche oltre il 90% e con un overbooking ormai certo grazie al last second. Bene Salerno che registra già quasi il tutto esaurito, per la Penisola Sorrentina, per molti comuni della Costiera Amalfitana e per le isole. Questa la fotografia dell'Osservatorio extralberghiero Abbac sui pernottamenti e sull'indice di occupazione delle camere di bed&Breakfast, affittacamere, case e appartamenti per vacanze, locazioni brevi e country house in Campania. La media di pernotti per questo ponte è di 2,5 e con un prezzo che oscilla tra i 70 e 110 euro a camera doppia. A Napoli è boom nei decumani e nel centro storico e nella via dei presepi di San Gregorio Armeno non c'è una camera disponibile da giorni e si assottiglia sempre più in queste ore la possibilità di trovare camere libere anche alla Riviera di Chiaia e al Vomero. Nell'area vesuviana (Portici, Ercolano, Torre del Greco, Vesuvio) e nei Campi Flegrei aumentano le richieste di ospiti stranieri che puntano ad un prezzo più basso utilizzando il servizio di trasporto pubblico. Difficile trovare camere a Salerno, dove la media dei pernotti è di due circa, ed è tutto esaurito anche nell'hinterland tra Vietri sul Mare, Cava de' Tirreni, Pontecagnano Faiano e Battipaglia.

leggi anche: Luci d'Artista, record di prenotazioni: rischio caos  Tutto esaurito nelle strutture ricettive. In arrivo oltre 500 pullman

Bene le strutture ricettive dell'area Sorrentina e della Costiera Amalfitana. Si riscontrano segnali incoraggianti per agriturismi, country house e b&b in Irpinia e Beneventano dove la media di pernotto è stabile ad 1,5 e con previsioni che dipendono dai last second.