VIOLENZA

Nocera Inferiore, picchia la moglie: finisce alla sbarra

Un marocchino di 33 anni è accusato di maltrattamenti continuati

NOCERA INFERIORE - Aveva passato la notte fuori con altre donne, e al suo ritorno pretendeva di fare l’amore con sua moglie: lei però si era opposta con decisione, perché sapeva dei tradimenti. A quel punto l’uomo, un marocchino di 33 anni, si sfilò la cintura e impartì alla coniuge la dura lezione di matrimonio, punendola per essersi rifiutata di adempiere al suo dovere di fronte al volere del marito. L’uomo è imputato di maltrattamenti continuati.