Angelo Ferraioli

IL LUTTO

Nocera Inferiore, l'ultimo saluto ad Angelo Ferraioli

L'uomo ieri ha salvato la figlia dalle onde del mare prima di annegare

NOCERA INFERIORE - Un omaggio sentito e intenso per il papà eroe Angelo Ferraioli. E' quello che questo pomeriggio Nocera Inferiore ha voluto tributare all'uomo che ieri si è buttato in mare a Punta Inferno a Santa Maria di Castellabate per salvare la figlia 16enne che era stata risuchhiata dalle onde.

All'ultimo saluto per il 51enne, celebrato presso la Chiesa del S.S. Corpo di Cristo, presenti pure il sindaco Manlio Torquato, i militari della Guardia di Finanza colleghi del fratello Salvatore e moltissimi amici dell'ambito odontoiatrico. Al termine della celebrazione un lungo applauso prima però lo straziante addio della moglie Ornella, dei due figli e dei parenti tutti.