L'ARRESTO

Minaccia il rivale con una pistola, in manette un 49enne

L'uomo ha denunciato il fatto alla polizia di Nocera Inferiore

NOCERA INFERIORE – Minaccia il rivale con una pistola e finisce in manette. È stato arrestato in seguito alla denuncia presentata da un 38enne un uomo di 49 anni di Nocera Inferiore che si è reso protagonista di una vicenda legata a vecchi dissapori personali: gli agenti di polizia del Commissariato nocerino – guidati dal vice-questore Giuseppina Sessa – hanno avviato le indagini dopo la denuncia presentata dalla parte offesa che ha raccontato di essere stata minacciata di morte sotto casa dalla stessa persona, che gli avrebbe puntato contro una pistola carica. Gli agenti hanno rintracciato in poco tempo l'aggressore all'interno di una ditta della zona. L'uomo è scappato, cercando anche di disfarsi dell'arma, rintracciata dai poliziotti e identificata come una Beretta calibro 7,65 con il colpo in canna e il caricatore contenente dieci cartucce. Arrestato, il malvivente è stato portato nel carcere di Salerno.