via santi martiri 

Minacce e resistenza: due cechi arrestati dalla sezione “volanti”

Nel pomeriggio di martedì, due cittadini della Repubblica Ceca sono stati arrestati dai poliziotti per resistenza e minacce a pubblico ufficiale. Gli uomini della sezione “volanti” della questura,...

Nel pomeriggio di martedì, due cittadini della Repubblica Ceca sono stati arrestati dai poliziotti per resistenza e minacce a pubblico ufficiale. Gli uomini della sezione “volanti” della questura, sono intervenuti in via Santi Martiri Salernitani, presso un bar, dove era stata segnalata la presenza di due persone moleste che disturbavano i clienti ed i dipendenti dell’esercizio commerciale. Gli agenti, immediatamente giunti sul posto, hanno individuato i due stranieri che alla vista delle forze dell’ordine hanno tentato di fuggire opponendosi all’alt ed aggredendo i poliziotti.
Dopo una breve colluttazione, i due stranieri sono stati bloccati, identificati per L. J., di 32 anni, e L. S. di 26, entrambi cittadini della Repubblica Ceca, e tratti in arresto per resistenza e minacce a pubblico ufficiale.
A seguito delle procedure di foto segnalamento e dell’interrogazione in banca dati del sistema d’indagine, i due arrestati sono risultati incensurati, con registrazioni di controllo del territorio in varie zone d’Italia, prevalentemente nei pressi di scali ferroviari. Il pubblico ministero ne ha disposto la custodia, in attesa del giudizio per direttissima.