LA CRITICITA'

Maltempo in Campania, disagi per pioggia e vento

Alberi caduti al Vomero. Frane e allagamenti sulla costiera sorrentina

NAPOLI - La Campania è alle prese con il maltempo ormai da due giorni. Diversamente dalla scorsa settimana, non si segnalano oggi però criticità particolari. Ieri a Napoli, la caduta di calcinacci in una delle gallerie di collegamento tra due dei quartieri più frequentati del capoluogo, Fuorigrotta e quello centrale del lungomare, ha provocato la chiusura per la messa in sicurezza della Laziale, tagliando di fatto la città in due con notevoli ripercussioni sulla mobilità. I tecnici hanno previsto lavori per almeno un mese per riaprire la galleria al traffico veicolare.

Alberi caduti un po' ovunque, soprattutto nel quartiere Vomero in una strada in cui ci sono due scuole; da ieri chiusa per precauzione la Villa comunale. Più seria la situazione nella zona costiera del sorrentino, dove già la scorsa settimana si erano verificate frane, smottamenti e allagamenti di particolare gravità. A Vico Equense una frana ha isolato gli abitanti di una frazione s Faito perché ha interessato via Nuova Faito, unico collegamento fra questa frazione e Vico Equense.