LA POLEMICA

Incidente a Salerno, i grillini inchiodano De Luca 

Cammarano: «Non esiste norma che prevede che l’autista debba essere un rappresentante delle forze dell’ordine»

Alla Regione non sono chiesti requisiti per guidare le auto di servizio, nonostante un parco autisti regolarmente assunti. A spiegarlo è il dirigente (ad interim) della direzione generale per le risorse umane, Antonio Oddati, rispondendo ad una nota di Michele Cammarano, consigliere M5S, protocollata il 9 ottobre. Una replica che però scatena gli attacchi dei pentastellati.
La richiesta di chiarimenti era partita dopo l’incidente alla vettura del governatore Vincenzo De Luca in via Lanzalone, nel quale il 15 settembre era rimasta leggermente ferita una ragazza a bordo di uno scooter.
Al centro delle polemiche, il doppio senso riservato alle auto delle forze dell’ordine in via Negri, che immette sulla strada di residenza del presidente della Regione, varato dal Comune all’epoca della giunta De Luca. Per il governatore l’autista, agente municipale del Comune di Salerno, non aveva infranto leggi.
Gianmaria Roberti
©RIPRODUZIONE RISERVATA