CRISI IDRICA

Fine del razionamento notturno dell'acqua nella zona orientale di Salerno

I disagi invece proseguono ancora in quella occidentale

SALERNO - Fine del razionamento idrico a Salerno, ma solo nella orientale. Lo ha annunciato in una nota ufficiale la Salerno Sistemi S.p.A. che ha fatto sapere: "Grazie agli apporti idrici aggiuntivi forniti, risulta possibile, allo stato attuale, interrompere il razionamento della risorsa nelle ore notturne nella zona orientale cittadina a partire dalla serata di oggi".

Di converso resteranno invece attive le misure già in essere nella zona occidentale. Si sottolinea che la crisi idrica non è superata, in quanto le piogge degli ultimi giorni hanno unicamente consentito una riduzione dei consumi di utenza ma nulla hanno modificato in termini di livello delle falde acquifere che restano, pertanto, in una situazione di grave deficit idrico che potrà essere colmato soltanto nei prossimi mesi con apporti meteorici significativi e continuativi.