FESTEGGIAMENTI FATALI

Esplode petardo, mano amputata a un 15enne di Siracusa

Sul caso indagano i carabinieri

SIRACUSA - Un quindicenne di Siracusa ha perso la mano dopo lo scoppio di un grosso petardo. L'incidente è avvenuto nella serata di ieri in via Vermexio, nel quartiere di Santa Lucia, a Siracusa, dove si trovava il ragazzino insieme ad altri amici. La vittima ha raccolto per terra il petardo che è esploso una manciata di secondi dopo. Il quindicenne è stato trasferito al pronto soccorso dell'ospedale Umberto I, ma le condizioni della mano era tali da costringere i medici all'amputazione. Sul caso indagano i carabinieri che hanno raccolto diverse testimonianze.