SULLA CILENTANA

E' arrivato l'autovelox per Vallo della Lucania

Presto entrerà in funzione e potrà rilevare anche il rispetto delle distanze

VALLO DELLA LUCANIA - Duemila euro al mese circa: è questa la spesa che il Comune di Vallo della Lucania sosterrà per il noleggio dell’autovelox 106, che presto entrerà in funzione sulla Cilentana tra Vallo della Lucania e Pattano. Il Comune cilentano ha stipulato un contratto con la “Sodi cientifica srl”, ditta toscana produttrice dell’apparecchiatura. Oltre all’eccesso di velocità, l’autovelox preso a noleggio è in grado di rilevare il rispetto della distanza di sicurezza e l’eventuale infrazione del divieto di transito dei camion. Dotato di una macchina fotografica ad alta risoluzione (18 mega pixel), è in grado di rilevare più veicoli in eccesso di velocità, anche in sequenza, che viaggiano su un tratto fino a quattro corsie. Sebbene l’involucro sia stato già predisposto da alcune settimane, l’autovelox ancora non è in funzione.

Andrea Passaro