L'OPERAZIONE

Controlli antidroga sulla Costiera Amalfitana: sequestri e denunce

All'opera nell'ultimo fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Amalfi

AMALFI - Fine settimana di lavoro per i Carabinieri della Compagnia di Amalfi, agli ordini del Capitano Roberto Martina, e le Stazioni dipendenti di Maiori, Tramonti, Ravello e Positano. I militari sono stati impegni in un mirato servizio teso al contrasto dell'uso di sostanze stupefacenti fra i giovani.

Un ragazzo, classe 1998, di Nocera Inferiore è stato fermato sulla spiaggia di Maiori attigua al porto, in possesso di 15 grammi di marijuana destinata allo spaccio e per cui è stato denunciato alla Procura di Salerno. Altri 15 giovanissimi sono stati trovati invece in possesso di modiche quantità di sostaza stupefacente per uso personale, per cui sono stati segnalati alla Prefettura: 8 sono stati sorpresi con dell'hashish sulla spiaggia di Erchie  provenienti da Nola, Caserta e Salerno, altri 3 sarnesi sono stati fermati al volante sul Valico di Chiunzi.

Ad Amalfi i carabinieri hanno segnalato 3 ragazzi dell'hinterland napoletano mentre consumavano marijuana ed hashish in zona porto. Sulla spiaggia di Positano invece gli uomini della Benemerita hanno controllato e segnalato un turista 28enne di Napoli in possesso di una dose di marijuana per uso personale. In totale sono stati sequestrati 21 grammi di marijuana e 10 di hashish.