LOTTA ALLO SPACCIO

Cocaina nel pouf: preso 41enne battipagliese

Gerardo Meola è stato arrestato perché aveva in casa 330 grammi di droga nascosti all'interno di una poltrona

BATTIPAGLIA - Aveva nascosto la cocaina nel pouf, sperando di eludere i controlli delle forze dell'ordine. Ma ieri i poliziotti del commissariato di Battipaglia, coordinati dal vice questore Immacolata Acconcia, non si sono fatti trarre in inganno da quella poltrona che in realtà era diventata un nascondiglio sicuro per la droga.

Così, complice anche l'atteggiamento ansioso del 41enne Gerardo Meola, gli agenti, a casa dell'uomo, hanno rinvenuto 330 grammi di cocaina e tutto l'occorrente per la preparazione e il confezionamento delle singole da vendere in una busta in plastica occultata all'interno del pouf.

Meola per questo è stato arrestato e ora dovrà rispondere del reato di detenzione di sostanza stupefacente e spaccio. Dopo le formalità di rito, su disposizione pm della Procura di Salerno, Vittorio Santoro, il 41enne battipagliese è stato trasferito presso il carcere di Salerno.