LA TRAGEDIA

Choc all'Università di Salerno: 21enne si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

Inutili i soccorsi dei volontari del 118 per il giovane marocchino, sul posto polizia e carabinieri

FISCIANO – Aveva 21 anni ed era originario del Marocco il giovane che, poco dopo le 14, si è tolto la vita lanciandosi dal quinto piano del parcheggio multipiano dell'Università di Salerno, nel campus di Fisciano.

Per il ragazzo non c'è stato nulla da fare nonostante il tempestivo intervento dei volontari della Solidarietà di Fisciano e della Misericordia di Salerno. Sul posto sono giunti gli agenti di polizia del presidio del Campus e i carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino che, coordinati dal sostituto procuratore di turno della Procura di Nocera Inferiore, stanno indagando per cercare di capire cosa sia accaduto. La notizia della morte del giovane si è immediatamente diffusa all'Università di Salerno, lasciando l'intera comunità degli studenti senza parole.