L'INCIDENTE

Amalfi, sedicenne investito dal bus in manovra: è in gravi condizioni

Il ragazzo di Ravello schiacciato contro la ringhiera

AMALFI - Terribile incidente nella mattinata di ieri: un autobus turistico mentre era in manovra ha stretto un pedone contro la ringhiera che costeggia la strada. Lo sfortunato giovane, si tratta di un 16 enne originario di Ravello, stava camminando vicino al passamano quando ha visto il bus spingerlo verso la ringhiera senza riuscire a fuggire via, rimanendone così schiacciato. I passanti che hanno assistito alla terribile scena hanno immediatamente fatto scattare i soccorsi. In pochi minuti è giunta sul posto l’ambulanza medicalizzata del 118 che ha provveduto a soccorrere il ferito, trasferendolo presso il presidio ospedaliero Costa d’Amalfi di Castiglione di Ravello. I medici che lo hanno preso in cura, guidati dal dottore Antonio Carrano, dopo aver effettuato i primi esami e le cure necessarie, hanno disposto il trasferimento del giovane in codice rosso presso l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Lo sfortunato è stato quindi portato d’urgenza al porto di Maiori dove ad attenderlo c’era l’eliambulanza che l’ha portato fino all’ospedale salernitano. Per il 16enne diverse fratture tra cui al bacino e agli arti inferiori. Sul luogo dell’incidente sono giunti poi gli agenti della polizia municipale di Amalfi per effettuare i rilievi del caso e hanno sottoposto a fermo il veicolo.

Salvatore Serio