GLI ARRESTI

Acquistano limoni con banconote false: presa una giovane coppia

Controlli dei carabinieri in Costiera Amalfitana, nei guai fidanzati napoletani

MAIORI – Sembravano una coppia di giovani turisti come tante altre che, di questi giorni, approfittano della clemenza del tempo per osservare le bellezze della Costiera Amalfitana. Ma, invece, i carabinieri hanno scoperto che si trattava di due falsari. Sono finiti in manette M.D., 20 anni, e la fidanzata R.M., 22 anni, entrambi di Napoli e già noti alle forze dell'ordine, trovati in possesso di banconote false da 50 euro. I carabinieri della stazione di Maiori, coordinati dai colleghi della Compagnia di Amalfi guidati dal capitano Roberto Martina, hanno trovato i due in possesso delle banconote false scoprendo successivamente che la coppia di fidanzati falsari aveva fatto shopping in diversi centri della Diva Costa acquistando, fra le altre cose, 50 euro di limoni a Maiori. I due sono stati arrestati e condotti ai domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per la giornata di domani.